L’amicizia allunga la memoria. Potresti recuperare anche 30 anni

L’amicizia allunga la memoria e potresti recuperare anche 30 anni. A rivelarlo una ricerca scientifica che ha svelato come gli amici non facciano bene solo al cuore e all’anima, ma anche al cervello. Lo studio è stato condotto dagli esperti della Northwestern University di Evanston, Illinois, che ha esaminato un gruppo di ultraottantenni che possedevano abilità cognitive paragonabili a quelle di persone sui cinquanta e sessant’anni. Il segreto della loro mente così attiva, a quanto pare, era l’amicizia. Un altro gruppo di ultraottantenni che non aveva relazioni di questo tipo infatti, presentava prestazioni cognitive peggiori.

La ricerca è stata pubblicata sulla rivista “Plos One” ed è stata realizzata grazie ad un questionario in 42 passaggi, che ha permesso di scoprire come l’amicizia sia ottima per sconfiggere le conseguenze dell’età e recuperare la memoria. I rapporti amicali infatti sono ottimi per rallentare il declino cognitivo e mnemonico, questo perché mantengono la mente attiva. “Alcune persone ()


Estratto dell’articolo pubblicato da supereva.it. Prosegue sul loro sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.